Suche Bilder Maps Play YouTube News Gmail Drive Mehr »
Anmelden
Books Bücher
" Ahi, Costantin, di quanto mal fu matre, Non la tua conversion, ma quella dote Che da te prese il primo ricco patre! "
Divine Comedy: the Inferno - Seite 228
von Dante Alighieri - 1867
Vollansicht - Über dieses Buch

Vita di Dante

conte Cesare Balbo - 1853 - 496 Seiten
...all' idolatre, Se non ch' egli uno, e voi n' orate cento? Ahi, Costantin, di quanto mal fu maire Non la tua conversion, ma quella dote Che da te prese il primo ricco patre! E mentr'io gli cantava cotai note, O ira o coscienza che il mordesse , Forte spingava con ambo le piote....
Vollansicht - Über dieses Buch

The king of pride; or, The rise and progress of the papal power [tr.] from ...

Francesco Guicciardini - 1853
...the fourteenth century. He thus speaks of the donation : Ahi Costantin, di quanto inal fu matre Non la tua conversion, ma quella dote, Che da te prese il primo ricco patre I Inf. c. xix. 115. Its genuineness was indeed questioned long before, but the full detection and exposure...
Vollansicht - Über dieses Buch

Vita di Dante. Con le annotazioni di E. Rocco

conte Cesare Balbo - 1853 - 496 Seiten
...mal fu maire Non la tua conversion, ma quella dote Che da te prese il primo ricco patre! E Miniiti-' io gli cantava cotai note, O ira o coscienza che il mordesse, Forte spingava con ambo le piote. INI- XIX. 31-120. Dopo Niccolò III, regnarono in dodici anni tre papi;...
Vollansicht - Über dieses Buch

La divine comédie, Band 1

Dante Alighieri - 1854 - 1055 Seiten
...uno, e voi 'n orate cento? i Costantin , di quanto mal fu matre, iNon la tua conversion, ma qnella dote, Che da te prese il primo ricco patre ! E mentre io gli cantava cotai note', O ira, o coscienzia , che 'I mordesse, Forte spingava , con ambo le piote. I' credo ben, ch'al mio duca piacesse,...
Vollansicht - Über dieses Buch

The Divine Comedy: Inferno (2 v.)

Dante Alighieri - 1989 - 382 Seiten
...l'idolatre, se non ch'elli uno, e voi ne orate cento ? ' '4 Ahi, Costantin, di quanto mal fu matre, non la tua conversion, ma quella dote che da te prese il primo ricco patre !" ' ' 7 E mentr' io li cantava cotai note, o ira o coscienza che '1 mordesse, forte spingava con ambo...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch

The Cambridge Companion to Dante

Rachel Jacoff - 1993 - 270 Seiten
..."cause," and so serve the cause of English pentameters: Ahi, Constantin, di quanto mal fu matre, non la tua conversion, ma quella dote che da te prese il primo ricco patre! (Inferno 19, 1 15-17) Dante, in his 19. Canto of Inferno, hath thus, as 1 will render it to you in...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch

Bufale: breve storia delle beffe mediatiche da Orson Welles a Luther Blissett

Luca Damiani - 2004 - 173 Seiten
...protagonista ed episodio sia neì\' Inferno sia nel Paradiso: Ahi, Costantin, di quanto mal fu maire, non la tua conversion, ma quella dote che da te prese il primo ricco patre! [Inferno, Canto XIX, 115-117] L'altro che segue, con le leggi e meco, sotto buona intenzion che fé...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch

"De Sens Rassis": Essays in Honor of Rupert T. Pickens

Keith Busby, Logan E. Whalen, Bernard Guidot - 2005 - 753 Seiten
...Inferno 19, he castigates the first Christian emperor: "Ahi, Costantin, di quanto mal fu matre, / non la tua conversion, ma quella dote / che da te prese il primo ricco patre!" (115-17). It is possible that, during his visit to Rome, Dante may have seen the thirteenth-century...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch

The Art of the Franciscan Order in Italy

William Robert Cook - 2005 - 297 Seiten
...marriage by suggesting that the donation itself is a dowry. ("Ahi, Costatin, di quanto mal fu matre, non la tua conversion, ma quella dote che da te prese il primo ricco patre!") "Ah, Constantine, of how much ill was mother, not your conversion, but that dowry which the first rich...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch

I conti della storia con la Bibbia. Rapporto di un docente di religione

Severino Proietti - 2005 - 646 Seiten
...dell'episodio di Bonifacio Vili nel Canto XIX dell'Inferno: Ahi Costantin, di quanto mal fu maire non la tua conversion, ma quella dote che da te prese il primo ricco patre! Il documento fu dimostrato falso nel secolo XV dagli umanisti Cardinale Nicolo Cusano e Lorenzo Valla:...
Eingeschränkte Leseprobe - Über dieses Buch




  1. Meine Mediathek
  2. Hilfe
  3. Erweiterte Buchsuche
  4. EPUB herunterladen
  5. PDF herunterladen