Miscellanea di storia italiana, Band 18

Cover
Fratelli Bocca., 1879

Im Buch

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Andere Ausgaben - Alle anzeigen

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Beliebte Passagen

Seite 282 - Uno de' gran benefizii che si possa prestare al comune degli eruditi e alla sua patria, si è quello di raccogliere e pubblicare tutti quei diplomi e strumenti antichi, i quali per buona ventura si sieno conservati di que
Seite 127 - ... una cum prenominatis testibus presens interfui eaque omnia et singula sic fieri vidi et audivi, ideo...
Seite 308 - CREMONESE, èdita [203]. Amico amatissimo. Signor sì ch'egli è tempo che vi rimettiate ancor voi in carriera, dopo le lunghe villeggiature, che m'immagino avrete fatto in città. A me parve di guadagnare assai, trovando chi stampasse alle spese sue la mia gran Raccolta, ed anche cedei le dedicatorie. Ora io non godo privilegio alcuno nella compra di tal opera, e ben mi dispiace di non poter fare godere a voi vantaggio in questo affare. L'aver voluto fare i ricci alla medesima opera ha cagionato...
Seite 40 - PER L'INAUGURAZIONE del monumento a Pietro Paleocapa in Venezia, il giorno 30 aprile 1873; commemorazione. Torino, Tipogr. del Monitore delle Strade Ferrate, 1873; in-4°. 81. DISCORSO alle classi unite della Real Accademia delle Scienze di Torino (19 novembre 1876). Negli Atti delìAccad.
Seite 301 - ... Pure godo di poter comunicarlo al pubblico, e nella prefazione ad esse senza fallo farò menzione di voi, si benemerito della patria vostra. Tutte le diligenze da voi fatte in Vienna, anch' io le aveva fatte prima di voi.
Seite 347 - Forma iuramenti talis erit: lurabunt se pacem et treugam Dei iuxta praescriptum tenorem observaturos, et violatores pacis et treugae Dei persecuturos, et quod de rapina nihil scienter emant. Quod si quis huic decreto contraire tentaverit in non Jurando, vel in non persequendo, seu in conductitias gentes vel raptores tenendo aut favendo, vel rapinam emendo, princeps illius terrae, et tota eius terra, nisi debitam vindictam exsequatur, omni interdicto et excommunicationi subiiciatur, omni privilegio...
Seite 347 - ... parvulorum et poenitentias in fine. Princeps autem et cuncti fideles nostris obedientes mandatis, qui bonum pacis ope et consilio suo foverint, et contra violatores pacis fideliter decertaverint, et praesertim contra conductitias et pestilentes gentes, si in vera poenitentia in hoc Dei servitio...
Seite 24 - Remarques sur le nouveau Code civil pour les États de SM Sarde et sur quelques critiques dont il a été l'objet.
Seite 193 - Non si sta male degli stampati, avendovene assai de' moderni, ma tuttavia c'è bisogno di gran soccorso. Quando questo venga, io potrò comodamente continuare i miei studii senza augurarmi ogni giorno Milano. Ho veduta lettera del Monti, che dice aver da voi ottenuta licenza per servire a
Seite 346 - Treugas a quarta feria post occasum solis usque ad secundam feriam post ortum solis, et ab adventu Domini usque ad octavas epiphaniae, et a septuagesima usque ad octavas paschae, ab omnibus inviolabiliter observari praecipimus. Si quis autem treugam violare tentaverit, post commonitionem factam...

Bibliografische Informationen