Abbildungen der Seite
PDF

I. I. E. Consiglio Scolastico
distrettuale di Zara.

Presidente.
Zanclri do, Frane, Consigl. di Luogot.,

Capitano distrett. (p. 20).
I. R. Ispettore Scolastico distrettuale.
Gelcich Dn. Giov., sac. sec, I. E.

Direttore della Scuola magistrale,

Meinh. rappresene della Soc. zoof.

Triestina.

Rappresentanti dei Culti. Foriani Dn. Casimiro, Dr. in S. Teol.,

Proftìss. di Storia eccles. e di Di

ritto canon, nel Sominario teolop-. Centrale, pel culto cattolico. Vuinovié Dn. Stef., Presbitero concist.. pel culto greco-orientale.

Rappresentanti la Scuola. Staubor do, Cav. Gius., maestro dell' I. R. Scuola di pratica in Zara. (1 vacante).

Membri eletti dalla Giunta Prov.

Buzolió Dn. Stef., Dirett. provv. dell' I. E. Proparandio pedagogico in Borgo Erizzo.

Potricioli Ernesto, possidente.

guest' anno conservata la denominazione in uso, salvo di rettificarla in seguito, quando anche gV Ispettorati scolastici distrettuali vi si saranno uniformati.

*) A tenore del § 41 del Regolamento scolastico e didattico (Ordinanza dell' I. R. Ministero della Pubblica Istruzione dei 20 Agosto 1870) la denominazione delle scuole popolari si rególa secondo il numero delle classi, quindi scuola popolare di una classe, di due classi ecc. -• Giusta il § 42 poi la scuola popolare è di una classe, se v' ha un solo maestro; di due classi, se vi sono due maestri, e così di seguito. Ogni classe però che comprende fanciulli di varie categorie di età e di coltura, dividesi in più Sezioni.

*) L' anno scolastico comincia nel mese di Novembre e termina nel mese di Settembre dell' anno successivo; laonde dicesi: anno scolastico 1869-70, 1870-71; epperò a risparmio di spazio credetti poter citare nelle successive dimostrazioni soltanto V annata in cui il corso della scuola termina, p. e. 1870 che intendesi per V anno scolastico 1869-70 e 1871 che indica V anno scolastico 1870-71.

6) Gli è certo che il numero dei frequentanti è maggiore e che in media potrebbe portarsi alla cifra rotonda di 9000 m. 2500 f. 11.500, essendo incontestabile il fatto che nelle città ed in alcune borgate sussistano Scuole private parte maschili, parte femminili, il cui personale insegnante non è approvato, autorizzato ad impartire l'istruzione. Tali scuole, sebbene abusive, tornano ciò nullamcno vantaggiose all' istruzione, c gli abusi cesseranno quando sarà dato alle Autorità di introdurre dovunque scuole regolari con maestri legalmente qualificati.

7) Giusta le disposizioni del Regolamento scolastico e didaUico l'istruzione religiosa nelle scuole popolari viene impartita dal rispettivo Curalo del luogo ; parventi perciò superfluo di citare il catechista per ogni singola scuola popolare ad eccezione dei pochi che sono appositamente nominati. Anche i Consigli scolastici locali non vennero registrati appunto per essere troppo nu>nerosi, tocche altrimenti aumenterebbe di troppo la mole del "Manuale,,.

Scuole popolari.

(Nel Distretto del Consiglio scolastico di Zara con 7094 fanciulli (3701 m. 3393 f) sono al presente istituite 37 scuole, cioè : 18 maschili regolari, 12 ausiliari, l femminile, 1 scuola privata maschile e 5 scuole private femminili. Queste 37 scuole furono frequentate nell'anno 1871 da l 303 scolari e 286 scolare 1589 e quindi in confronto all'anno 1870 riscontrasi l'aumento di 188 scolari, ma una diminuzione di 20 scolare. Il risultato si è che 5505 fanciulli (2398 m. 3107 f) non frequentano la scuola. – Stato del personale dirigente ed insegnante: 1 Direttore, 1 Direttrice, 3 capo-maestri, 16 maestri-dirigenti, 2 maestredirigenti, 5 catechisti, 19 maestri, 6 maestre, 7 maestri-assistenti, 2 maestre-assistenti = 62).

A. Nel Comune politico di Zara

(con 2600 fanciulli (1348 m. 1252 f) sono istituite 6 scuole popolari maschili regolari, 2 ausiliari, 1 scuola privata maschile e 4 private femminili = 13, che nell'anno 1871 erano frequentate da 428 scolari e 201 scolare = 629; in confronto all'anno 1870 risulta l'aumento di 22 scolari ed una diminuzione di 5 scolare. Ne consta quindi che 1971 fanciulli (920 m. 1051 f) non frequentano la scuola).

1. I. IR. Preparandio pedagogico e Convitto in Borgo Erizzo.

(freq. nel 1870 da 10, nel 1871 da 13 allievi preparandi maestri; – con due scuole popolari di pratica). Buzolié Dn. Stef, sac. sec., (v. s.) Membro della Soc. zoof. Triestina, Direttore provvisorio. Nachich Dn. Fil. (p. 161), catechista cattolico.

Berčić Dn. Giov. (p. 228), Membro della Soc. zoof. Triestina, catechista greco-orientale. Paulovié-Lučić Gius., Memb. della Soc. zoof. Triestina, capo-maestro provv. Nechich Dn. Matt., capo-maestro provv. Danilo Vincenzo,

a. Scuola popolare di pratica in Borgo Erizzo. (freq. nel 1870 da 36, nel 1871 da 40 scolari). Vujasković G. B., maestro. (vacante) Cabrié Giov., Memb. della Soc. zoof. Triestina, Prefetto nel Preparandio, maestro-assistente.

b. Scuola di pratica in Zara "). (freq. nel 1870 da 176, nel 1871 da 170 scolari). Ragazzini Dn. Enrico, (p. 163). catechista catt. provv. Berčić Dn. Giov. (v. s.) catech. gr. orientale. Stauber de, Cav. Gius. (v. s.), Memb. della Soc. zoof. Triestina, maestro. Scarpa Gius., I. R. Ispett. scolast. dist. di Bencovaz, Membro della Soc. zoof. Triestina, maestro. Bilagher Gaet., Membro della Soc. zoof. Triestina, maestro-assist. Mondini Domenico, maestro-assistente (col titolo di maestro).

1) Nel mese di Decembre 1870 nella Scuola di pratica in Zara venne aperta una scuola serale di tre sezioni separate per l'istruzione di giovani garzoni; l'istruzione venne impartita gratuitamente dai maestri della scuola di pratica e da altri estranei, del quale beneficio godettero 156 giovani. Anche attualmente è aperta quest' utilissima scuola serale a sommo vantaggio dell'abbandonata gioventù.

2. Scuola popolare militare tedesca maschile in Zara. (con diritto di pubblicità, freq. nel 1870 da 48, nel 1871 da 41 scolari). Pessié de Košnadol Massimil., I. R. Generale-Maggiore, Direttore superiore. Müller Carlo, serg., maestro-dirig. Zanić Dn. Giov., Parr. milit., catech. Lieber Gius., serg., maestro. Wondrich Luigi, capo-pelot., maestro. 3. Scuola privata maschile in Zara. (freq. nel 1870 da 34, nel 1871 da 37 scolari). Dunatov Matteo, maestro. 4. Scuola privata femminile in Zara. (nel Convento delle R.R. M.M. Benedettine a S. Maria, freq. nel 1870 da 177, nel 1871 da scolare 171). Nachich M. Scolastica, Direttrice. Spanich Dn. Piet., catechista. Zerboni M. Cunegonda, maestra. Urschitz M. Métilde, Mestrovich M. Edvige, (vacante), maestra assist. 5. Scuola privata femminile in Zara. (freq. nel 1870 e nel 1871 da 20 scolare). Zanghi Elena, maestra. 6. Scuola privata femminile in Zara. (freq. nel 1870 da 9, nel 1871 da 10 scolare). Tagliaferro Giuseppina, maestra. 7. Scuola privata femminile in Zara. (come nel 1870 così anche nel 187 l non era frequentata da alcuna scolara etanea). Rizzolati Giulia, maestra. 8. Scuola maschile in Oltre. (freq. nel 1870 da 18, nel 1871 da 28 scolari). Tonsa Antonio, maestro-dirig. 9. Scuola maschile in S. Eufemia. (freq. nel 1870 e nel 1871 da 33 scolari). Rubčić Gius., maestro-dirig. provv.

10. Scuola ausiliare m in Lucoran. (freq. nel 1870 e nel 18 scolari). Krassich Dn. Luca, ammin. maestro. 11. Scuola maschile in (freq. nel 1870 da 22, da 40 scolari). Kalinić Giuseppe, maestro-diI 12. Scuola ausiliare mas S. Cassiano. (freq. nel 1870 e nel 17 scolari). Turbarina Dn. Grisog., Parr.

B. Nel Comune politico d vecchia

(con 730 fanciulli (397 f) sono al presente istituite popolari maschili (2 regola siliari), che nell' anno 18 frequentate da 122 e quin scolari di più che nell'ani Epperò ancora 608 fanciulli 333 f) restano privi dell' is 1. Scuola maschile in Zar (freq. nel 1870 da 19, da 30 scolari). Bozić Sim., maestro-dirig. p 2. Scuola maschile in Pa (freq. nel 1870 da 32, da 40 scolari). Pellizzarich And., maestro-d 3. Scuola ausiliare masc S. Filippo-Giacomo (freq. nel 1870 da 19, da 18 scolari). Pellizzarich Rmo. Dn. Marc onor., parr., maestro. 4. Scuola ausiliare mas Dobropogliana e Nevig (freq. nel 1870 da 23, da 34 scolari). Lovrovich Dn. Sim., ammin di Nevigiane, maestro.

[graphic]

C. Nel Comune politico di Novegradi

(con 556 fanciulli (292 m. 264 f) non è al presente istituita che 1 sola scuola popolare, che nell'anno 1871 era frequentata da 68, e quindi da 40 scolari di più che nell' anno 1870; ciò non ostante è evidente che ancora 488 fanciulli (224 m. 264 f.) non prendono parte all'istruzione).

Scuola maschile in Novegradi.

Valles Ant., maestro-dirig. provv. Ostrié Cosimo, maestro-assist. D. Nel Comune politico di Nona (con 774 fanciulli (396 m.378 f) sono attualmente istituite 3 scuole popolari maschili (2 regolari, 1 ausiliare) che nell'anno 1871 erano frequentate da 91 scolari. – In confronto all'anno 1870 risulta bensì l'aumento di 54 scolari, ma restano ancora 683 fanciulli (305 m. 378 f.) senza l'istruzione).

1. Scuola maschile in Nona. (freq. nel 1870 da 15, nel 1871

da 46 scolari). Taborié Gius., maestro-dirig. provv. 2. Scuola maschile in Brevilaqua. (freq. nel 1870 da 22, nel 1871 da 32 scolari). Plancich Giorg., maestro-dirig. provv. 3. Scuola ausiliare maschile in Verchè, (istit. nel 1871, freq. da 13 scolari). Marinovich Dn. Giov., cappell. esp., maestro. E. Nel Comune politico di Sale (con 667 fanciulli (348 m. 319 f) sono al presente istituite 5 scuole popolari maschili (2 regolari, 3 ausiliari) che nell'anno 1871 erano frequentate da 191 scolari; ne risulta quindi che il numero dei frequentanti

era di 79 maggiore in confronto all' anno 1870, ma ciò non ostante ancora 476 fanciulli (157 m. 319 f) rostano senza l' istruzione). 1. Scuola maschile in Sale.

(freq. nel 1870 da 33, nel 1871 da 36 scolari). Sforzina Sim., maestro-dirig. provv. 2. Scuola maschile in Eso ponentale

(Eso grande).

(freq. nel 1870 da 57, nel 1871 da 78 scolari). Nani Lucano, maestro-dirigente.

3. Scuola ausiliare maschile in Eso siroccale. (istit. nel 1871, freq. da 19 scolari). Ostarich Dn. Ant., cappell. esposto, maestro.

4. Scuola ausiliare maschile in Boxava. (freq. nel 1870 da 22, nel 1871 da 26 scolari). Banov, Dn. Stef., amminist. parrocch., maestro.

5. Scuola ausiliare maschile in

Puntebianche.

(istit. nel 1871, freq. da 32 scolari). Mircovich Dn. Marco jun., maestro. F. Nel Comune politico di Selve

(con 568 fanciulli (305 m. 263 f.) sono attivate 3 scuole popolari maschili (2 regolari, 1 ausiliare) frequentate nell' anno 1871 da 163 e quindi da 13 scolari in più che nell'anno 1870; restano però tuttavia 405 fanciulli (142 m. 263 f.) senza l' istruzione).

1. Scuola maschile in Selvc.

(freq. nel 1870 da 80, nel 1871 da 96 scolari). Giampieri Pompeo, maestro-dirigente

provvisorio. Lovrovié Zaccaria, maestro-assist

2. Scuola maschile in Ulbo. (freq. nel 1870 da 36, nel 1871 da 39 scolari). Scalco Sim., maestro-dirigente.

3. Scuola ausiliare maschile in Premuda. (freq. nel 1870 da 34, nel 1871 da 28 scolari). Giadrossich Dn. Dom., amminist. parr., maestro.

G. Nel Comune politico di Arbe

(con 504 fanciulli (262 m. 242 f.) sono istituite 3 scuole popolari (1 maschile regolare, 1 ausiliare, 1 femminile) che nell' anno 1871 erano frequentate da 59 scolari e 67 scolare = 126; laonde in confronto all'anno 1870 se il numero delle scolare è maggiore di 14, il numero degli scolari risulta minore di 8, e da ciò emerge che 378 fanciulli (203 m. 175 f.) restano tuttavia senza il beneficio dell' avviamento alla civilizzazione). 1. Scuola maschile in Arbe. (freq. nel 1870 da 45, nel 1871 da 44 scolari). Pesel Matt., maestro-dirig. provv. Galzigna Giov., maestro-assistente. 2. Scuola femminile in Arbe. (frcq. nel 1870 da 53, nel 1871 da 67 scolare). Tudorin Petronilla, maestra-dirigente. 3. Scuola ausiliare maschile in Campora. (freq. nel 1870 da 22, nel 1871 da 15 scolari). Rukonić P. Ant. (p. 224), maestro.

H, Nel Comune politico di Pago

(con 695 fanciulli (353 m. 342 f) sono attivate 5 scuole popolari (2 maschili regolari, 2 ausiliari, 1 femminile privata) che nell'anno 1871

erano frequentate da 18 l8 scolare = 199; in c l' anno 1870 riscontrasi zione di 41 scolari e 29 7O e perciò 496 fanciul 324 f) non frequentano 1. Scuola maschile in (freq. nel 1870 da 13 da 149 scolari). Rakamarić Franc., maestr Pokorny Luigi, maestro-a 2. Scuola privata femmini (nel Convento delle R.E nedettine, freq. nel 1870 1871 da 18 scolare). Fabbrovich M. Teresa, ma provvisoria. Buxa M. Metilde, maestra 3. Scuola maschile in . (freq. nel 1870 da 47 momentaneamente chiusa). (vacante) maestro-dirig. 4. Scuola ausiliare ma Collane. (freq. nel 1870 da 21, da 18 scolari). Magnarin Dn. Ant., ammi maestro. 5. Scuola ausiliare ma Puntalon. (freq. nel 1870 da 20, da 14 scolari). Frančetić Dn. Matt., ammi maestro.

II. I. R. Consiglio distrettuale di Ben Presidcnte. Kutschig de Cajkovac Carl distrettuale. I. R. Ispettore Scolastico di

Scarpa Giuseppe, maestro Scuola di pratica in Za

[graphic][graphic]
« ZurückWeiter »