El fratin mi ynginiero

Cover
Edizioni Casagrande, 2004 - 552 Seiten
Nell'area del Mediterraneo della seconda metà del XVI secolo, dove lavorano molti ingegneri militari di origine italiana, un nome compare con maggior frequenza nelle carte di stato sulle fortificazioni di Milano, Cagliari, Pamplona, San Sebastiàn, Gibilterra, Cadice, Lisbona, Cascais, Oràn, Goletta di Tunisi e di decine di altre piazze: "El fratin", il Fratino ingegnere. O meglio, gli ingegneri, poiché sotto questo soprannome vanno tre fratelli, Giovan Giacomo, Bernardino e Giorgio Paleari Fratino, nonché il figlio e il nipote di questi, Francesco e Pietro, anch'essi tecnici della fortificazione nel primo XVII secolo. Questo volume documenta l'opera di cui è stata artefice la famiglia morcotese dei Paleari Fratino nella Spagna del Cinquecento.
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Inhalt

Dal cannone alla matita di Mario Botta
11
architettura e politica di Luigi Zanzi
25
Abbreviazioni e sigle
38
Dal paese loro de Svizzeri
69
La fortif1cación nueva que había hecho Fratin 125
155
Escenario belico del Mediterràneo
171
Nauarra Frontera de Barberia Valencia
231
Por la mar de ysla en ysla
281
A usurpacào
321
Montferrar Milan Carmona
377
Gli altri Fratín
423
Ingegneri nella Spagna imperiale
443
Genealogie
515
Glossario dei termini tecnici
528
Indice dei nomi di persona
541
Urheberrecht

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Bibliografische Informationen